Famiglia e lavoro: arrivano i contributi per conciliarli

Il progetto si chiama “Un Ticket per Conciliare” ed è stato finanziato dalla regione Lombardia in applicazione alla legge 53/2000 che prevede l’erogazione di contributi per la realizzazione di azioni positive per la flessibilità in azienda. Tra queste, sostiene, in particolare:

  • progetti per consentire alla madre lavoratrice o al padre lavoratore di usufruire di particolari forme di flessibilità degli orari e dell’organizzazione del lavoro (part-time reversibile, tele-lavoro, lavoro a domicilio, orario flessibile, banca delle ore, flessibilità su turni, orario concentrato, isole o coppie di lavoro…);
  • interventi ed azioni volti a rendere migliori e più efficaci le forme di conciliazione già applicate nel contesto organizzativo e/o ad introdurre nuove soluzioni per la conciliazione dei tempi di lavoro e di cura della famiglia  (voucher asilo nido, voucher babysitter, stipula convenzioni, servizi di accudimento dei bimbi nei momenti di difficoltà…)

 Le PMI  che intraprenderanno azioni concrete per la conciliazione potranno usufruire di questi contributi.

Venerdì 9 Aprile in Piazza Cambiaghi, 5 a Monza, la Camera di Commercio di Monza Brianza organizza un seminario gratuito di  informazione sulla legge 53/00 e sui contributi previsti per le imprese che sviluppino progetti per la conciliazione.

Speriamo che sempre più datori di lavoro si accorgano di quanto è importante, oggi, agevolare la conciliazione  lavoro e famiglia per i propri dipendenti. Ne beneficerebbero tutti: datore di lavoro, lavoratore e  qualità del lavoro.

  immagine documento

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...