Segnali di ottimismo: 2 imprese lombarde su 3 non fanno tagli

Nonostante l’anno appena concluso si sia chiuso con una riduzione media dell’8% del giro d’affari, 2 imprese lombarde su 3 manterranno stabile il numero dei lavoratori nel 2014.

A riferire questi dati è l’indagine “Le imprese lombarde e le aspettative per il 2014” realizzata dalla Camera di commercio di Monza e Brianza.palazzo regione lombardia

La ricerca ha coinvolto circa 700 imprese lombarde, la metà delle quali pensa di resistere seppur consapevole di dover far fronte a diverse difficoltà (50,2%).

1 imprenditore su 6 punta ad essere ottimista sul futuro, prevedendo un miglioramento per l’andamento delle attività nel 2014.

La maggioranza (65,5%) delle imprese lombarde manterrà dunque stabile il numero dei lavoratori nel nuovo anno, solo il 18% dei datori di lavoro pensa che sarà costretto a ridurre il personale.

Nella provincia di Monza e Brianza molte sono le imprese che si aspettano addirittura miglioramenti ( il 17,9% contro il 16,7% dato lombardo).  

«Occorre sostenere i segnali di fiducia che provengono dalle imprese, la volontà di mantenere l’occupazione con misure finalizzate al sostegno dei posti di lavoro e del reddito delle famiglie – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza. L’impegno di tutti è quello di mettere le imprese nelle condizioni di sostenere la ripresa perché le aziende devono fare i conti con i “costi” del sistema Paese»

I risultati della ricerca sono scaricabili qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...